Esempi di Lettera di Presentazione per il 2024

Scarica i nostri esempi di lettere di presentazione gratuiti su Word. Lettere pronte per essere compilate per tutti i tipi di candidature e professioni nel 2024: impiego, tirocinio, formazione, ecc. Scegliete l’esempio che corrisponde alle vostre esigenze e scaricatelo gratuitamente in PDF. Nulla di più semplice!

 Scarica tutti i esempi di lettera di presentazione che desideri 

Cosa è la lettera di presentazione

Come suggerisce il nome stesso, la lettera di presentazione, detta anche lettera motivazionale, ha l’obiettivo di fornire le tue motivazioni e convincere la persona a cui è indirizzata la tua lettera. Per questa ragione, è fondamentale che il contenuto della tua lettera di presentazione sia chiaro, coerente e, cosa ancora più importante, che metta in risalto ogni elemento chiave del tuo profilo.

Quando sei alla ricerca di una nuova esperienza od opportunità, la lettera di presentazione accompagna il tuo curriculum. È importante citare tutte le caratteristiche che ti rendono unico e che ti permetteranno di apportare il tuo contributo, ma è anche importante sottolineare ognuna delle cose che desideri apprendere. Leggi i nostri migliori consigli per creare una bella lettera di presentazione.

Aumenta le possibilità per il tuo profilo di essere selezionato! Scegli il contenuto per la tua lettera di presentazione che più si adatta alle tue necessità, personalizza il testo e invialo al tuo futuro datore di lavoro assieme al Curriculum Vitae.

Come fare una lettera di presentazione efficace

La lettera di presentazione è diventata molto importante per accompagnare un Curriculum Vitae. Essa può fare la differenza per i recruiter al momento della selezione. Per questo motivo è importante fare una lettera di presentazione che sia efficace e che ti presenti al meglio! Per far sì che la tua lettera sia efficace deve essere essenziale ed esplicativa, non deve contenere errori di ortografia, e deve descrivere in modo chiaro cosa cerchi e perché saresti la persona giusta per quella determinata posizione!

Se vuoi saperne di più vedi anche la pagina su Curriculum Vitae da compilare

1. Come iniziare una lettera di presentazione

La lettera di presentazione deve essere personalizzata in base all’azienda per la quale ti stai candidando e alla posizione che vorresti ricoprire. Utilizza la prima parte della tua lettera di presentazione per spiegare chi sei, come sei venuto a conoscenza dell’offerta di lavoro ed i motivi che ti hanno spinto a pensare che tu sia la persona che stanno cercando.

2. Come strutturare una lettera di presentazione

La lettera di presentazione si struttura di varie parti quali: intestazione, introduzione, corpo e conclusione. Ogni punto deve essere personalizzato e spiegare in maniera chiara le tue motivazioni.

3. Come concludere una lettera di presentazione

Per concludere al meglio la tua lettera di presentazione, nella parte finale puoi descrivere le motivazioni che ti hanno spinto ad esserti candidato, sottolineare i tuoi punti di forza, dire che sarai disponibile per un colloquio ed infine puoi ringraziare per l’attenzione.

Struttura lettera motivazionale

Se vuoi usare un metodo facile per scrivere una lettera di presentazione, puoi affidarti alla struttura “Voi, Io, Noi”. Questa struttura ci permette di scrivere facilmente la nostra lettera motivazionale, vediamo come:

  1. Voi: scrivi il motivo per cui ti interessa l’azienda e il posto di lavoro. Le motivazioni che ti hanno spinto a scegliere di candidarti proprio per questa azienda.
  2. Io: a questo punto puoi descrivere le tue esperienze professionali, le competenze più importanti che hai.
  3. Noi: scrivi i vantaggi che una collaborazione tra te e l’azienda potrebbe apportare, gli obiettivi che potreste raggiungere se tu venissi assunto.

Come chiudere una lettera di presentazione

Per concludere la tua lettera di presentazione ricordati di:

  • Ringraziare per il tempo che ti è stato dedicato.
  • Fare i saluti.
  • Rimarcare i tuoi punti di forza.
  • Invitare chi legge a ricontattarti.

La motivazione a raggiungere i miei obiettivi e la voglia di crescere professionalmente mi hanno spinto a rivolgermi alla vostra azienda leader nel settore del marketing digitale. Sento di possedere le qualità giuste per la figura che state cercando. Vi ringrazio anticipatamente per il tempo che mi avete dedicato. Rimango a disposizione per un colloquio conoscitivo.

Cordiali saluti,

Nome e cognome

Consigli per scrivere una buona lettera di presentazione

Per scrivere una buona lettera di presentazione è importante personalizzarla in ogni suo punto. È utile descrivere per esempio quali sono le capacità che desideri apprendere e spiegare cosa ti rende unico. Non scrivere in modo troppo formale e fai attenzione a non scrivere troppo altrimenti la tua lettera risulterà molto lunga.

1. Dimostra motivazione e determinazione

È la tua occasione per attirare l’attenzione dei recruiter! Spiega in maniera diretta perché saresti un buon candidato per la posizione a cui ti stai candidando. Descrivi le tue migliori qualità ed evidenzia cosa ti rende unico.

2. Valorizzare l’azienda

Dove hai trovato l’offerta di lavoro? Conosci giá l’azienda? Cosa ti ha spinto a candidarti? Queste sono tutte informazioni che puoi inserire nella tua lettera di presentazione. Esprimi le motivazioni per cui ti stai candidando e spiega perchè ti interessa lavorare proprio per quella azienda.

3. Il CV e la lettera di presentazione sono complementari

La lettera di presentazione va allegata al curriculum e descrive qualitá che non si trovano in esso. Il selezionatore, attraverso la lettera di presentazione, potrà avere un quadro completo delle tue esperienze lavorative, di quali qualità pensi di possedere e quali invece desideri apprendere.

Puoi allegare la tua lettera di presentazione anche ai modelli ufficiali del Curriculum Europeo, qui ti spieghiamo come creare facilmente il tuo CV Europass.

Che differenza c’è tra la lettera di presentazione e la lettera motivazionale

La lettera di presentazione e la lettera motivazionale sono molto simili per non dire identiche. Semplicemente, ci sono aziende, paesi o istituzioni che la chiamano in modo diverso anche se l’obiettivo resta lo stesso.

  • La lettera di presentazione, come dice il nome, è ideale per presentare il tuo profilo.
  • La lettera di motivazione è perfetta per esprimere la motivazione di un candidato a occupare quel determinato posto.

Entrambi i contenuti possono essere inseriti nella stessa lettera, e in molti casi questa si rivela la soluzione ideale.

Ad ogni modo, sia che si tratti di una lettera di motivazione sia che si tratti di una lettera di presentazione (o di due lettere in una), la cosa più importante è che essa ti rappresenti e metta in risalto i tuoi lati migliori.

Lettere di presentazione – Domande frequenti

  1. Clicca sul modello che più ti piace.
  2. Si aprirà una nuova pagina con il modello.
  3. Fai clic sul pulsante “Scarica” che si trova in alto alla pagina.
  4. Effettua il download gratuito del formato di lettera di presentazione.
  5. Ora apri il documento in Word ed effettua tutte le modifiche che vuoi.

Per indirizzare correttamente la tua lettera di presentazione, il modo più classico è quello di iniziare usando le formule: “Gentile Sig./Sig.ra, Egregio Dott.”. Per sapere a chi indirizzarla è facile: puoi scrivere il nome dell’azienda, oppure indirizzarla al reparto “Risorse Umane”, infine se conosci il nome di chi si occupa della selezione dei candidati puoi inserirlo.

Per intestare la tua lettera di presentazione devi inserire il tuo nome e tuoi dati personali. Poi indica a chi ti stai rivolgendo: può essere il nome ed il cognome del Responsabile delle Risorse Umane se ne sei a conoscenza, oppure un generico “Alla cortese attenzione del Direttore delle Risorse Umane”.

In una lettera di presentazione generica devono essere chiare le motivazioni che ti hanno spinto a candidarti. Devi spiegare cosa ti piace dell’azienda e perché pensi di essere il candidato giusto. Puoi scrivere cosa vorresti imparare e cosa invece conosci già e che potrebbe essere rilevante per il ruolo che andresti a ricoprire.

Alla fine della lettera di presentazione è importante salutare cordialmente e ringraziare per l’attenzione. Puoi usare per esempio: Cordialmente, Un cordiale saluto, Porgo cordiali saluti, In attesa di riscontro, resto a disposizione per chiarimenti e porgo cordiali saluti. Infine scrivi il tuo nome e cognome così da “firmare” la tua lettera motivazionale.

Per autocandidarti ad un ruolo devi capire quali sono le esigenze dell’azienda in quel momento. Nella lettera di presentazione per un’autocandidatura puoi descrivere quali sono le tue capacitá e quali sono i vantaggi che potresti offrire all’azienda. Sono queste le informazioni che devi inserire nella tua lettera motivazionale per un’autocandidatura.

Puoi trovare diversi modelli per presentare con formati differenti la lettera di presentazione. Vedi sulla pagina Template di Lettera di Presentazione da Compilare in Word Gratis e scegli il modello che piú si adatta alle tue necessità.

  1. Scegli il modello di lettera di presentazione che più si adatta a te ed alle tue esigenze.
  2. Fai click su downloadLettera in formato Word” per scaricare gratis la tua lettera di presentazione gratuita in formato Word.
  3. Compila e personalizza il modello della lettera di presentazione che ti piace. In pochissimi minuti potrai esportarlo in PDF.